digital marketing, social media

Facebook ha rimosso miliardi di profili fake!

Facebook ha pubblicato un nuovo rapporto in cui spiega che nei sei mesi dall’ottobre 2018 al marzo 2019 ha chiuso più di tre miliardi di profili finti. Facebook ha anche aggiunto che sono stati rimossi più di sette milioni di post contenenti incitamento all’odio (quello che in inglese è noto come “hate speech”).

Sia per i profili che per i post si tratta di numeri da record per la storia di Facebook. Nel rapporto vengono presentati anche i dati di quanti ricorsi sono stati fatti dopo la rimozione di post o profili ed è riportato il numero di ricorsi che sono stati in seguito accolti.

Secondo recenti dati, i profili Facebook attivi almeno una volta al mese sarebbero circa 2,3 miliardi, quindi meno di quello chiusi da Facebook negli ultimi mesi.

Notevole la quantità di account falsi chiusi, a causa di sistemi automatici che tentano di crearne in grandi volumi contemporaneamente. “Ne abbiamo disattivato 1,2 miliardi nel quarto trimestre 2018 e 2,19 miliardi nel primo trimestre 2019”, fa sapere Guy Rosen, vice presidente di Facebook.

Per la prima volta sono stati incluse anche le quantità di contenuti censurati sui quali le persone hanno fatto appello e quelli ripristinati. E di nuovo i tassi maggiori di ripristino riguardano sempre odio e bullismo dove la differenza la fa il contesto nel quale una frase appare e dove è più facile fraintendere.

Finalmente si è smosso qualcosa, ma la strada contro l’odio online è ancora da migliorare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...